L’eterno in un istante

Nelle librerie, e-book, Amazon, ….

Leonardo Bonanni, medico di base in un remoto paesino della montagna friulana, ha una vita comoda e spensierata. Quando riesce finalmente a costruire la casa dei suoi sogni, però, si insinua lentamente il dubbio che ci sia qualcosa che non quadra, intorno a lui. E’ questa sensazione che lo convince ad iscriversi ad un corso di meditazione mindfulness, che lo porterà ad affrontare un percorso interiore che coinvolgerà anche i suoi familiari e il paese intero, quando scomparirà improvvisamente. Attraverso una trama via via più serrata fatta di incontri, coincidenze ed imprevisti, il protagonista realizzerà la sua nuova identità scoprendo una più autentica e sorprendente dimensione esistenziale.

Dalla PREFAZIONE del Prof. Franco Fabbro, Università degli Studi di Udine http://www.francofabbro.it/

Nella meditazione si ritrovano tutti i temi narrati nel romanzo: la questione del tempo, il viaggio di liberazione, la lotta tra le forze del bene, che cercano di purificare l’individuo e le emozioni negative che lo trascinano nel vortice dei vizi, l’emancipazione da una vita automatizzata e superficiale fino al risveglio. Come tutti gli scrittori prima di lui, anche Matteo Cimenti conosce ciò di cui parla. Il suo romanzo è una ricombinazione di fatti, esperienze, visioni. Ciò che emerge è una narrazione che riesce ad accedere agli strati più profondi della psiche umana: gli archetipi.”